“Amore: un parola adorna di troppe spine se la pronunci in una terra desolata, una di quelle dove il tempo scandisce la cognizione dell’assenza senza trovare ostacoli ”

Flavio Bucci

Tratto da: Tradire di Luigi De Maio

Frammenti - Porzioni

E' frequente il timore di non riuscire a farla franca, l'alibi per giustificare, almeno a se stessi, l'incapacità di prendere una decisione.
Qualche volta ci si affida al caso, altre volte si delega ogni soluzione alla forza dell'altro. Da soli non si ha l'energia di poter trasformare un desiderio in concretezza.
E' come quando si delega la responsabilità delle nostre scelte a qualcuno o a qualcosa fuori di noi. Il qualcuno dovrebbe darci garanzie rispetto alle insicurezze, alla paura di sbagliare, alla debolezza della decisione; il qualcosa è l'evento inaspettato. Una magia che ci inganna eludendo il rispetto di noi stessi, nascondendo la libertà di affermare ciò che si pensa; una dipendenza nascosta tra le piaghe della rigidità mentale o comportamentale. Tutte sovrastrutture che confondono ciò che vorremmo con ciò che dovremmo avere. Molte volte, perdersi oltre ciò che potremmo avere o andare al di là di ciò che vorremmo dare rappresenta il meccanismo più semplice e immediato per ingannarci.

Conoscere, approfondire, esplorare, ricevere una consulenza, prenotare un appuntamento

Contatto

Mirco Chiodi
Gestalt Counselor

via Revel 6 - 10121 Torino

tel. 3472789674

mirco @d-essere.it (senza spazi)