“La realtà è la conclusione di un sillogismo le cui premesse sono date dalle possibilità ”

Arthur Schopenhauer

Abitudini limitanti?

Uscire dalla zona di comfort

Siamo a conoscenza di una parte ridotta del nonstro essere. Abbiamo molteplici potenzialità d'azione in noi, rimaste sopite.  
La causalità circolare di questo, sono le abitudini limitanti che si sono formate, con relativa idea su noi stessi e sul mondo tutto
Spesso ci è comodo pensare ad una realtà immutabile, pur rendondoci conto che si tratta di una pura illusione, statica, ma non lo è affatto. Semplicemente, risponde alla nostra visione del mondo attuale, per confermare, restituirci un senso di sicurezza. 
Darsi la possibilità di un pensiero flessibile, significa mutare le nostre esperienze percettive, allenarsi a liberare le proprie energie sopite da abitudini utili in passato, ma non più valide a soddisfare i bisogni del presente. Infatti molte di queste strutture di pensiero, nonchè d'azione, si sono formate nei primi anni della nostra vita, a livello emozionale, tendenti a darci una risposta adattiva strutturata a soddisfare i bisogni di allora.  
Codeste strutture limitano nel contempo le nostre possibilità.  
Essere consapevoli delle abitudini limitanti significa allenarsi a mantenere viva e ampliata la propria visione della vita, la propria forza d'azione.

Conoscere, approfondire, esplorare, ricevere una consulenza, prenotare un appuntamento

Contatto

Mirco Chiodi
Gestalt Counselor

via Revel 6 - 10121 Torino

tel. 3472789674

mirco @d-essere.it (senza spazi)